Il tè è stato filo conduttore di incontri e scambi tra culture, è stato veicolo di diffusione degli ideali estetici dell’Estremo Oriente, ha influito sul gusto occidentale e ha fatto da traino alla ricerca e alla sperimentazione in settori, come quello della ceramica, legati alle esigenze della corretta preparazione e degustazione della bevanda. Ha accompagnato importanti momenti della storia dei popoli e ha trasformato l’economia agricola di taluni Paesi.
Il suo uso medicinale e alimentare è testimoniato da fonti scritte cinesi fin da epoche antichissime e la sua raccolta e coltivazione è sempre stata una colonna portante dell’economia delle popolazioni agricole della Cina sud occidentale. Nei primi secoli della nostra era ha iniziato il suo lungo cammino di diffusione nel mondo e oggi, dopo l’acqua, è la bevanda con il più elevato consumo a livello mondiale.
Ovunque sia arrivato, si è sempre integrato nella realtà culturale e nelle tradizioni locali ponendosi come esempio paradigmatico di riuscito percorso di inculturazione e di integrazione, rappresentativo delle tematiche che più caratterizzano la collana Biblioteca ICOO.


A cura di:

Isabella Doniselli Eramo

Contributi di:

Maria Angelillo
Marco Bertona
Larissa Burdovitsyna
Silvio Calzolari
Anna Maria Martelli
Maurizia Sacchetti
Cristina Vallaro 

AA.VV.

Il Tè. Storia, popoli, culture

Coordinamento della collana: Isabella Doniselli Eramo

Collana: Biblioteca ICOO – n.2 

Coedizione: Luni Editrice - ICOO
Pagine: 128
Formato: 17 x 24 cm
ISBN: 9788879845212

Prezzo: 17,00 euro

Per saperne di più...