La tendenza dell’uomo a far proprie le conquiste culturali altrui, superando distanze e diversità e risolvendo in arricchimento di umanità anche le dolorose esperienze di antagonismi e guerre, si è manifestata in ogni tempo in Italia in grado elevato.

Particolarmente significativa in proposito è stata la conquista araba della Sicilia. Qui e nella vicina estremità della penisola, nello spazio di due millenni si erano incrociate, scontrate e fuse tradizioni culturali della più varia origine che avevano lasciato un’eredità straordinariamente diversificata e cospicua. La dominazione araba durò in Sicilia molto meno che nella Spagna, ma la cultura islamica, ricca di apporti culturali persiani, bizantini e greci, trovò nell’isola un terreno assai propizio e ne trasse nuovo alimento e un vigore che persistette dopo la vittoria normanna e durante il regno federiciano.

Alla ricerca di queste tracce è dedicato questo libro che amplia il proprio orizzonte per estenderlo a tutto il Mediterraneo dove sono presenti simboli islamici, portando a esempio lo straordinario

racconto di un gioco di carte mamelucco che ci svela i tanti legami con il mondo arabo, per poi affrontare il tema dell’arte persiana e dell’Occidente dove innumerevoli manufatti rappresentano lo spunto per intersezioni fra arte, storia e cultura.

Questo volume raccoglie e ripropone i contenuti della Giornata di Studio organizzata da ICOO l’11 giugno 2018 nella Sala del Grechetto di Palazzo Sormani a Milano.

Il volume, a cura di Anna Maria Martelli e di Isabella Doniselli Eramo contiene i contributi di:

Michele Brunelli

Jolanda Guardi

Angelo Iacovella

Francesco Alfonso Leccese

Anna Maria Martelli

AA.VV.

ARTE ISLAMICA IN ITALIA 

Atti della Giornata di Studi, Milano 11 giugno 2018 a cura di

Anna Maria Martelli e Isabella Doniselli Eramo

Supervisione linguistica per l’arabo e il persiano di Angelo Iacovella 

Collana: Biblioteca ICOO – n.7

Pagine: 128 – 1 sedicesimo a colori

Formato: 17x24 cm

ISBN: 9788879846042

Prezzo: 20,00 euro